Previsioni mensili LaMMA
Previsioni mensili LaMMA
                                                                                                                                                                                 Aggiornamento del 23 dicembre 2022
 

Proiezioni per il periodo gennaio-marzo sul centro-nord Italia (particolare riferimento alla TOSCANA): 

GENNAIO: temperature sopra media e giorni piovosi inferiori alla norma.

FEBBRAIO: temperature sopra media e giorni piovosi inferiori alla norma. 

MARZO: temperature leggermente sopra media e giorni piovosi nella norma. 

  GENNAIO FEBBRAIO

MARZO

TEMPERATURE sopra media sopra media in media*
GIORNI PIOVOSI sotto media sotto media in media 
* L'asterisco viene inserito per le temperature "in media" qualora sia attesa un'anomalia positiva contenuta tra +0,5°C e +1°C
 

Descrizione generale: dopo un mese di dicembre caratterizzato per buona parte dal transito di innumerevoli perturbazioni atlantiche e nord atlantiche che hanno interessato il centro nord della nostra penisola, frutto dalla debolezza del Vortice Polare in troposfera (indice NAO negativo/neutro e indice AO ampiamente negativo per la presenza di importanti blocchi anticiclonici soprattutto sul comparto asiatico dove l'anticiclone russo-siberiano è risultato estremamente forte, anche se in progressivo indebolimento), la circolazione sembra mutare radicalmente, sulla scia di quanto già osservato sul finire del mese di dicembre. Il consolidamento e il raffreddamento in Stratosfera del Vortice Polare sembra volgere verso un imminente Stratcooling, ovvero un'anomalia stratosferica principale, di per sé non così rara e eccezionale, in cui il NAM, l'indice che descrivere proprio la forza del Vortice Polare alle varie quote bariche sull'emisfero settentrionale, dovrebbe raggiungere e superare la soglia di +1,5 alla quota isobarica di 10 hPa proprio attorno al giorni di Natale. La circolazione atmosferica alle medie latitudini potrebbe risultare condizionata per circa 30-60 giorni, periodo in cui il flusso perturbato atlantico andrebbe ad agire più direttamente sull'Europa settentrionale ed incidere in modo marginale su latitudini inferiori all'arco alpino (circolazione NAO prevalentemente positiva), determinando su buona parte della penisola un bimestre gennaio-febbraio con anomalie termiche positive e un numero di giorni piovosi inferiori alla norma. 

Non disponendo di teleconnessioni e altri indici climatici sufficienti per il terzo mese di previsione, è atteso un Marzo con temperature leggermente superiori alla norma (anomalie positive contenute entro 1°C) e precipitazioni nella norma sulla base dello scenario prevalente scaturito dall'analisi dei principali centri internazionali.

 

Si consiglia di consultare anche la pagina con gli outlook dei principali centri internazionali al seguente link.

Per chiarimenti sui valori riportati nella tabella sovrastante vai sulla pagina descrittiva della legenda
 

Servizio sperimentale aggiornato mensilmente
 

Classificazione delle anomalie


Climatologia di riferimento: 1981-2010

Indici analizzati

cliccare sul nome dell'indice per visualizzarne la fonte.

  • VORTICE POLARE (NAO e AO), STRATOSFERA, NAM: vortice stratosferico in deciso rinforzo con probabile superamento della soglia di NAM che certifica un evento di stratospheric cooling (+1.5) tra il 28 e il 31 dicembre. Il vortice troposferico, attualmente molto debole e frazionato, tenderà a ricompattarsi molto rapidamente. 

  • QBO: positiva sia a 30 che a 50 hPa

  • ENSO: fase NINA debole-moderata (circa -0,8/-0,9°C in posizione 3.4) tra gennaio e febbraio; 

  • MJO è prevista una moderata attività convettiva nelle prossime due settimane (4-5-6-7); 

  • AMOnel mese di ottobre l'anomalia superficiale si è ridotta, pur mantenendosi su valori superiori alla norma (+0.283 °C); 

  • SST Mediterraneo: dipolo debole, anomalie positive su tutto il bacino del Mediterraneo;

  • BANCHISA ARTICAal 22 dicembre la banchisa artica risulta circa 1 milione di kmq al di sotto della superficie di riferimento; 

  • ATTIVITA' SOLARE: attività solare forte (100-120 macchie al giorno); 

  • MONSONE AFRICANOITCZ: non influente in questo periodo;

  • MONSONE INDIANOIOD: non influente in questo periodo;

Classificazione delle anomalie

Vedi la legenda per approfondimenti


TEMPERATURE

    sopra media: anomalie superiori a +1.0 °C ( > +1.0 °C );
    in media: anomalie termiche tra -1.0 e +1.0 °C ( >= -1.0 °C e <= +1.0 °C );
    sotto media: anomalie inferiori a -1.0 °C ( < -1 °C);


PRECIPITAZIONI

    sopra media: anomalie superiori a 2 wet days/mese*;
    in media: anomalie termiche comprese tra -2 e 2 wet days/mese*, estremi compresi;
    sotto media: anomalie inferiori a 2 wet days/mese*;