Previsioni mensili LaMMA
                                                                                                                                                                                 Aggiornamento del 5 settembre 2022
 

Proiezioni per il periodo settembre-novembre sul centro-nord Italia (particolare riferimento alla TOSCANA): 

SETTEMBRE: temperature superiori alla norma e giorni piovosi nella norma

OTTOBRE: temperature superiori alla norma e giorni piovosi nella norma

NOVEMBRE: temperature nella norma o leggermente superiori e giorni piovosi nella norma

  SETTEMBRE OTTOBRE

NOVEMBRE

TEMPERATURE sopra media sopra media in media*
GIORNI PIOVOSI in media in media in media
* L'asterisco viene inserito per le temperature "in media" qualora sia attesa un'anomalia positiva contenuta tra +0,5°C e +1°C
 

Descrizione generale: la previsione per il trimestre autunnale risulta complicata per la mancanza di indici di teleconnessione particolarmente significativi per la nostra area di interesse. L'attività monsonica è ormai su valori normali climatologici e non si ritiene possa avere un impatto sulla previsione dell'imminente autunno. L'indice ENSO ci mostra nel prossimo trimestre una Nina in fase moderata che non sembra in grado di condizionare significativamente la previsione dell'autunno (discorso diverso sarebbe stato un autunno in presenza di Nina forte). Da segnalare comunque che l'indice NAO è atteso mediamente neutro con una tendenza a valori negativi nel mese di novembre, il che potrebbe determinare un mese più prossimo alla norma da un punto di vista termico, mentre per settembre e ottobre le temperature sono previste superiori alla norma. Sulla base di questi elementi e di quanto previsto dai modelli degli altri centri si ritiene che il trimestre in esame si caratterizzi dal punto di vista pluviometrico come un autunno normale o con piogge leggermente inferiori.

Si consiglia di consultare anche la pagina con gli outlook dei principali centri internazionali al seguente link.

Per chiarimenti sui valori riportati nella tabella sovrastante vai sulla pagina descrittiva della legenda
 

Servizio sperimentale aggiornato mensilmente
 

Classificazione delle anomalie


Climatologia di riferimento: 1981-2010

Indici analizzati

cliccare sul nome dell'indice per visualizzarne la fonte.

  • MONSONE AFRICANOITCZ: la linea di convergenza intertropicale risulta prossima alla posizione media attesa in questa fase dell'anno sia nella parte occidentale che in quella orientale. Le proiezioni per il prossimo bimestre (periodo in cui il Monsone può ancora avere delle influenze sulla circolazione in ambito Mediterraneo) indicano un mese di settembre nella media sul Sahel e leggermente inferiore sul comprato occidentale, mentre per ottobre è atteso un generale calo dell'attività monsonica su entrambi i comparti d'azione.

  • MONSONE INDIANOIOD: il monsone indiano risulta in rinforzo sulla parte centrale e meridionale del subcontinente indiano (+17% e +20%), in attenuazione sulla parte orientale (-15%), stabile nella norma su quella nord occidentale. L'indice IOD (Indian Ocean Dipole) negativo, previsto negativo per tutta l'estate e l'autunno in accordo col pattern NINA. 

  • ENSO: fase NINA moderata (circa -0,5°C in posizione 3.4) nel corso di tutto il trimestre autunnale e probabilmente anche per l'inverno prossimo.

  • MJO è prevista una fase neutra per le prossime due settimane. 

  • AMOnel mese di luglio l'anomalia superficiale si è leggermente ridotta ed ammonta a circa a +0,140 °C. 

  • SST Mediterraneo:  dipolo molto debole, forti anomalie positive su tutto il bacino del Mediterraneo. 

  • BANCHISA ARTICAal 1 settembre la banchisa artica risulta circa 1,5 milioni di chilometri quadrati al di sotto della superficie di riferimento (mediana del trentennio 1981-2010). Lo scostamento dal record negativo del 2012 si è ridotto ed ammonta a circa +1,5 milioni di chilometri quadrati.

  • ATTIVITA' SOLARE: attività solare moderata/forte (40-60 macchie al giorno). 

  • VORTICE POLARE (NAO e AO), STRATOSFERA, NAM: non influenti in questo periodo. 

  • QBO: non influente in questo periodo. 

Classificazione delle anomalie

Vedi la legenda per approfondimenti


TEMPERATURE

    sopra media: anomalie superiori a +1.0 °C ( > +1.0 °C );
    in media: anomalie termiche tra -1.0 e +1.0 °C ( >= -1.0 °C e <= +1.0 °C );
    sotto media: anomalie inferiori a -1.0 °C ( < -1 °C);


PRECIPITAZIONI

    sopra media: anomalie superiori a 2 wet days/mese*;
    in media: anomalie termiche comprese tra -2 e 2 wet days/mese*, estremi compresi;
    sotto media: anomalie inferiori a 2 wet days/mese*;