Chi siamo

ll LaMMA, Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale per lo sviluppo sostenibile, è un consorzio pubblico tra la Regione Toscana e il Consiglio Nazionale delle Ricerche. 

 

La ricerca al servizio del territorio e della collettività toscana

Cnr LaMMA

Grazie alla sua particolare natura che lo colloca all’intersezione tra il mondo della ricerca e il servizio pubblico, il LaMMA può mettere a disposizione del territorio e della collettività toscana, e non solo, i servizi ad alto valore aggiunto sviluppati all’interno del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

La sinergia tra la componente di ricerca messa a disposizione dal CNR e l’operatività richiesta dai servizi a carattere regionale ha spinto il LaMMA a realizzare negli anni prodotti e servizi ad alto valore aggiunto tecnico-scientifico a partire dagli sviluppi nel settore della modellistica numerica per la previsione meteorologica ed oceanografica diventando il primo servizio meteo-oceanografico operativo

Queste competenze gli sono valse un ruolo di primo piano anche oltre i confini regionali, come il supporto nella gestione della rimozione dall’isola del Giglio del relitto della Costa Concordia (2012-2014), il protocollo di intesa con la Guardia Costiera Nazionale per l’utilizzo della modellistica meteo-marina LaMMA per le operazioni di Safe and Rescue nei mari italiani compresa la gestione del traffico di migranti nel Canale di Sicilia, e la nomina a membro all'interno del Comitato nazionale di Indirizzo per la meteorologia e la climatologia della neo Agenzia ItaliaMeteo.

Se la Regione Toscana si configura come il principale committente del Consorzio, tramite le attività e i servizi ordinari previsti per legge fra cui il supporto al sistema di Protezione Civile, il LaMMA è fortemente impegnato in attività di ricerca e sviluppo sia tramite la partecipazione a bandi nazionali e internazionali (Progetti) sia, in misura minore, con servizi sviluppati per il mondo dell’impresa.  

 

Organizzazione

La sede principale del Consorzio si trova presso l’Area della Ricerca CNR di Sesto Fiorentino (Firenze), cui si aggiungono i due uffici distaccati di Livorno e Grosseto. 

Dal punto di vista operativo il LaMMA è organizzato in quattro divisioni, tre di natura tecnico scientifica specificatamente di ricerca ed innovazione ed una di carattere gestionale. 

Fisica dell’Atmosfera 
A questo settore afferiscono le attività inerenti i sistemi di osservazione e di modellistica meteorologica a diverse scale spaziali. Al più noto servizio di previsione meteorologica ai fini di Protezione Civile, si affiancano anche  la previsione delle concentrazioni di inquinanti urbani, le previsioni stagionali, la previsione e analisi delle ondate di calore, servizi di monitoraggio della siccità ecc. Afferiscono a questo settore anche le attività di ricerca sulla climatologia locale e più, in generale, lo studio dei cambiamenti climatici locali. 
Responsabile: Dott. Alberto Ortolani:  ortolani@lamma.toscana.it 
 

Oceanografia 
Il settore include le attività inerenti i sistemi di osservazione e la modellistica dello stato del mare e delle dinamiche costiere sia fisiche che biogeochimiche, per supportare le attività̀ relative alla tutela dell’ambiente e degli ecosistemi marini, la sicurezza in mare e in particolare della navigazione, il monitoraggio, la gestione e protezione della fascia costiera.
Responsabile: Dott. Carlo Brandini:  brandini@lamma.toscana.it
 

Geomatica 
La divisione si occupa della progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione delle banche dati territoriali. Il settore sviluppa e gestisce mediante la pubblicazione e condivisione del dato, le informazioni territoriali a supporto della attività̀ di Difesa del Suolo e Pianificazione Territoriale. Supporta il SITA regionale nella produzione, aggiornamento e pubblicazione delle banche dati territoriali. Le attività̀ sviluppate, garantendo conformità̀ agli standard europei ed internazionali sono richiesti anche da parte di altri enti che devono fornire servizi e informazioni all’interno del sistema regionale.
Responsabile: Dott. Lorenzo Bottai:  bottai@lamma.toscana.it 
 

Divisione Tecnica e Funzionale 
La divisione Tecnica ha in carico la programmazione e gestione delle attività, gli adempimenti normativi e istituzionali, i rapporti con i soci e con le altre amministrazioni, il supporto tecnico-informatico, l'amministrazione, il monitoraggio economico, le azioni di comunicazione e outreach e l’attività con le scuole.  
Responsabile: Dott. Simone Cristofori:  cristofori@lamma.toscana.it 
 

Maggiori informazioni nella sezione Amministrazione Trasparente: Atti generali  -  Organi di Indirizzo Politico 

 

Guarda il video in cui Bernardo Gozzini, presenta le principali attività del LaMMA 

Gozzini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al cuore delle competenze ci sono le persone

I servizi del LaMMA sono il risultato di molteplici e preziose competenze scientifiche, tecnologiche e operative ma sono soprattutto il frutto della volontà, dalle capacità e dell’impegno di un gruppo di persone che negli ultimi venti anni ha contribuito giorno dopo giorno a costruire questa struttura e a renderla quello che è oggi.